fabio vinella_series

Picciotto01

Fabio Vinella ha da sempre inteso architettura e design come qualcosa in continua evoluzione. Si possono dare nuove forme a qualsiasi creazione. Come per il Mandala del buddismo, ridisegnato ogni volta con la sabbia, che è divenuto il simbolo stesso della rielaborazione in nuove forme e significati. Ogni progetto ed ogni creazione hanno la ragione di essere nel loro contesto storico, anche a causa dei bisogni e delle necessità proprie di quel periodo. Ecco perché ogni momento ha il suo equilibrio che può essere sempre discusso e modificato. Il fascino delle soluzioni non ancora scoperte e la loro costante ricerca sono il confine etereo tra tecnologia e creatività. Da sempre, Fabio Vinella è stato ispirato da ogni genere di soggetto, da quelli tradizionali a quelli artistici. Il momento fondamentale di questo processo è quando la nuova creazione nasce dall’incontro di soluzioni architettoniche ed ispirazione. “Penso che quando qualcuno voglia creare qualcosa, la sua mente debba essere libera ed aperta all’esplorazione di nuove possibilità. Io, ad esempio, devo sempre confrontarmi con tutto, ascoltanto e “sincronizzando” me stesso con tutti i segnali che ricevo dall’ambiente, la cultura e la gente che mi circondano”.

La sua azienda nasce a metà degli anni novanta. Fabio Vinella, architetto e designer, si occupa di progetti e realizzazioni che vedono coinvolti abitazioni private, hotel, SPA e boutique.

Fabio Vinella

Il suo nome si afferma a livello internazionale, ma l’attenzione verso il suo territorio e la sua cultura d’origine resta immutata.

Tra i riconoscimenti, il First Prize International Contest Aldo Morelato Foundation nel 2005 con la collezione Tholoi, una linea di oggetti di arredamento ispirati alle abitazioni rurali pugliesi del secolo scorso.

L’appendiabiti Tortile, ispirato al barocco leccese, è esposto al MAAM Museum di Villa Dionisi (Cerea – Verona).

Tortile

Lo sgabello Picciotto e la Grottaglie Tall Bookcase, finaliste del Concorso di design “Accenti d’Italia” organizzato in USA dall’ICE e, il prossimo autunno saranno esposti in America.

Picciotto01

Italy Dream Design è lieta di poter offrire la possibilità di fare propri due  articoli eccezionali.

Tortile: appendiabiti dal design leggero e raffinato. Si ispira al Barocco leccese e alla forma dell’ottagono, che contraddistingue Castel del Monte in Puglia. La forma avvolgente ricorda anche i tronchi degli ulivi ultrasecolari. Tortile viene proposto da fabio vinella_series in edizione limitata ad 888 pezzi.

Picciotto è uno sgabello dalla forte personalità ispirato alla Sicilia e all’Italia in genere. La coppola, cappello icona della moda italiana all’estero, diventa il top di uno sgabello la cui struttura richiama il disegno dei panciotti tanto in voga nei secoli scorsi. Picciotto è in grado di caratterizzare, in maniera esclusiva, l’Italian style di ristoranti e bar in Italia e all’estero.