Ferruccio Laviani

Nato a Cremona nel 1960, ha studiato presso l'Istituto Professionale Internazionale per l'Artigianato Liutario e del Legno di Cremona e si è diplomato nel 1978. Ha poi frequentato la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano e si è laureato nel 1986, dopo aver studiato il i corsi tenuti da Achille Castiglioni e Marco Zanuso. In questo periodo studia anche al Politecnico di Design di Milano, scuola privata presso la quale si diploma nel 1984. Nel 1983 inizia a lavorare presso lo Studio De Lucchi, di cui diventa socio nel 1986 e lascia lo studio nel 1991 per aprire il proprio Studio a Milano. Lavora come architetto nei settori del product design, interior design, direzione artistica e grafica. È Art Director di Kartell dal 1991 e ha ricoperto questo incarico per diverse altre aziende tra cui Flos, De Padova, Foscarini, Moroso, Society (Limonta) ed Emmemobili. Progetta spazi e allestimenti retail, ma anche uffici e strutture residenziali, per clienti privati e marchi tra cui Cassina, Dolce & Gabbana, Dada - Molteni & C., Barovier & Toso, Piper - Heidsieck, Missoni, Citroen, Hansgrohe, Martini e Rossi , Swarovski, Veuve Cliquot, Moët Hennessy, Marazzi Group, La Rinascente, Piombo, Ermenegildo Zegna, Paula Cademartori, Renault, Zuhair Murad, Haworth, Emilio Pucci, Zara, Habitat, Pasticceria Cova e Samsung. I suoi prodotti sono presenti nelle collezioni di diversi marchi di design tra cui Kartell, Foscarini, Bisazza, Dada–Molteni, Emmemobili, Moroso, UnoPiù, Lema, Poltrona Frau, FontanaArte, Fratelli Boffi, Richard Ginori, Laufen, Londonart, Citco, RagnoMarazzi Group, Memphis, Driade, Panasonic e Pelikan. Tra le mostre da lui curate e progettate si ricordano “Design Italiano Hoje: reflexões e projetos” del 2001, promossa dall'Istituto italiano per il commercio estero ICE presso il Museo della Scultura di San Paolo e, sempre in Brasile, “Abitare Italia” presso l'Ambasciata italiana a Brasilia. . Nella primavera del 2019 ha curato e progettato “The Art side of Kartell”, una grande mostra allestita nell’Appartamento dei Principi di Palazzo Reale a Milano. La mostra ideata da Laviani celebra i 70 anni dell’azienda, utilizzando un approccio inedito in cui l’evoluzione del linguaggio dell’arte racconta la storia speculare e parallela dell’evoluzione del design di Kartell. Nel novembre 2019 ha inaugurato presso l'International Art Design Center di Shenzen, “KartellLand - Celebrating 70 years of Italian Design History” una mostra che racconta l'evoluzione dell'azienda, attraverso installazioni altamente immersive.