Le ceramiche del Cersaie 2013

Cersaie Bologna fiera Italy Dream Design

Quante meraviglie!
La produzione italiana di ceramiche non cessa di stupire.
Le tecniche lavorative, il gusto all’avanguardia, la capacità di essere sempre un passo avanti sul mercato fanno delle aziende ceramiste italiane uno dei fiori all’occhiello del made in Italy.
La messa in scena di molti stand aveva come filo conduttore l’eccellenza italiana nell’arte: Pavarotti, Sofia Loren, il cinema, la 500, la Vespa, le vecchie Olivetti… tanti oggetti e foto ad ostentare l’orgoglio italiano.

Di gran voga il finto parquet… una volta magari si storceva il naso, oggi è di una tale bellezza e di una tale precisione che sta diventando il prodotto trainante dell’intero settore delle piastrelle!

parquet-Nuovo-Corso

Pregi?
– più solido
– non teme acqua ed umidità
– non teme graffi e tacchi a spillo
– può essere anche strapazzato dai bambini e dai loro giocattoli
– duraturo
– si possono creare forme e pattern sofisticati senza spendere una fortuna

Difetti?
– è freddo al tatto
– tra le diverse piastrelle è sempre visibile la “linea di fuga”, per quanto bene possa essere fatta
– non scricchiola sotto i passi

La piastrella imita anche i migliori marmi lucidi o opachi, e anche qui i risultati sono spettacolari.
Solo che l’effetto estetico del marmo sta ancora perdendo colpi nelle scelte dei clienti. Si vende ancora bene sui mercati russo e mediorientale.

Diverso il discorso dei veri marmi intagliati in modo da creare un effetto tridimensionale, e colorati vivacemente.
Usati per ricoprire le pareti, sono di un effetto magico. E’ un materiale pregiato… ed ovviamente anche costoso.

marmi-intagliati-e-colorati

Le nuove idee per piastrellare pareti e pavimento dei bagni sono straordinarie e pressocchè senza limiti.

piastrelle-effetto-legno

piastrelle-in-rilievo

piastrelle-Nicolo-Giuliano

mosaici-SicisCersaie di Bologna.

 

Lascia una risposta