Patrick Norguet

Nato a Tours (Francia) nel 1969, Patrick Norguet ha molto presto forgiato un suo universo personale al di là dei sentieri marcati dal design. E' comunque grazie agli studi presso la Scuola Superiore di Design che ha potuto gettare le basi della sua professione. Nel 1999 incontra Giulio Cappellini con il quale la collaborazione diverrà ufficiale al Salone del mobile di Milano, nel 2000, data che segna l'inizio di diverse collaborazioni con questa aziende. Nello stesso anno incontra Artifort cominciando a lavorare sulla poltrona Apollo, prodotta nel 2002. Questo prodotto sancisce l'inizio di una lunga collaborazione con il celebre marchio Olandese. La sua insaziabile curiosità per le discipline di cui ama confrontare le diverse ispirazioni lo convincono ad aprire il proprio ufficio parigino nel 1999 intervenendo così su diversi aspetti del design: dal prodotto industriale al mobile passando per l'architettura. Oggi Patrick Norguet collabora con numerose aziende quali Cappellini, Artifort, Lapalma, Fasem, Max Design... Si cimenta altresi nella realizzazione di progetti d'architettura per nomi quali Lancel, Renault, Hotels Accor, ... Eletto nel 2005 Designer dell'anno al Salone Now del maison et Objet di Parigi, è stato il vincitore del grand prix del Design della città di Parigi (2005) e di svariati altri premi. Si è già guadagnato spazi in importanti collezioni permanenti quali il Moma (New York) e il centre Georges Pompidou (Parigi). Il suo eclettismo testimonia prima di tutto un approccio ch'egli definisce razionale, il suo lavoro è per lo più il risultato di un incontro, di un dialogo dal quale nasce il progetto.