Tucroma sedia imbottita rivestita in pelle

Designer:
Guido Faleschini

Sedia con struttura in metallo e seduta e schienale imbottiti e rivestiti in pelle.
Dim. cm. 53 x 64 x h. 83.

Leggi descrizione completa > Tempi di produzione 5 settimane
Annulla selezione
15 giorni per usufruire della garanzia soddisfatti o rimborsati
Serve aiuto? Chiamaci!
+ 39 055 0776907

Materiali e colori disponibili

La sedia Tucroma, riedizione di un grande successo del 1969 dell’Architetto Guido Faleschini, è ancora oggi tra i pezzi più richiesti dagli amanti dei classici del design per le sue forme lineari ed innovative al tempo stesso.

La semplicità della struttura valorizza quello che è il cuore della tradizione artigianale italiana nella lavorazione del cuoio e della pelle. Si presenta infatti con una struttura in tubolare d’acciaio cromato (disponibile anche in 9 diversi colori di verniciatura) volto a dare all’insieme un effetto di continuità nelle linee e di grande comodità nella seduta. I cuscini realizzati in pelle o tessuto, sia dello schienale che della seduta, sono collegati tra loro tramite due larghe cinghie di cuoio. Per la sua essenzialità Tucroma è perfetta sia in ambienti professionali che residenziali ed è disponibile in un’ampia gamma di colori e finiture.

La sedia Tucroma ha una struttura in tubolare d’acciaio cromato. Il cuscino di seduta ha una struttura in multistrato di faggio annegato in uno stampo di poliuretano schiumato a freddo; lo schienale invece è in poliuretano schiumato a freddo. I due cuscini sono collegati fra di loro tramite due larghe cinghie di cuoio.

Il rivestimento è disponibile in numerosi colori ed in diverse tipologie di pelle. La vasta scelta disponibile è visible nella sezione “materiali e colori disponibili”. E’ possibile ricevere dei campioni di pelle per valutare dal vivo l’alta qualità e la tonalità della tinta.

Le dimensioni della sedia sono di cm. 53 x 64 x h. 83. L’altezza della seduta è di cm. 49.

Codice

Tucroma

Larghezza (cm)

53

Altezza (cm)

83

Profondità (cm)

64

Altezza seduta (cm)

49

Recensioni


Scrivi la prima recensione per “Tucroma sedia imbottita rivestita in pelle”

Guido Faleschini

Ottiene il diploma di Perito Industriale a Milano nel 1942 per poi conseguire anche quello della Scuola Superiore d’Arte applicata all’Industria nel biennio 1952-1953 ottenendo anche il 1° premio al termine del corso. Si laurea in Architettura all’Atheneaum de Lousanne nel 1960. Docente di Composizione architettonica alla Sezione italiana dell’Atheneaum de Lousanne negli anni 1970-1974. Dal 1950 al 1968 conseguendo premi in concorsi di pittura. Iniziata nel 1960 l’attività progettuale di designer per diverse aziende del mobile della Brianza e progettazione di arredo ed edilizia privata. Progettazione di Stand espositivi. Partecipazione al concorso PRINT laminati ed alla Biennale di Mariano con varie segnalazioni. Arredamenti completi per abitazioni private dal 1950 in varie città. Arredamenti per uffici (ad esempio Ditta Sangalli di Monza e Ditta ATE di Sesto San Giovanni). Progettazione di negozi di abbigliamento. PROGETTAZIONE PER EDILIZIA PRIVATA RESIDENZIALE ▪ Villa Marelli. Mariano Comense 1966 ▪ Villa Soriani alle Groane. Saronno 1972 ▪ Villa Ventura. Bisceglie (Bari) 1980 ▪ Villa Sangalli. Monza 1985 ▪ Villa Beretta E. Arcore 1992 ▪ Ristrutturazione conservativa nel centro storico di Monza. Casa Biraghi. 1971 ▪ Ristrutturazione Villa Beretta R. Arcore 1990 Per tutte le costruzioni elencate è stato progettato anche l’arredo interno. Progettazione della sala museale per la Sezione dell’Arte Rupestre Sahariana annessa al Museo Civico d’Arte Preistorica di Pinerolo con incarico di responsabile scientifico dal 2001.